17^ Marcia Sarda per la Pace Gesturi – Laconi. Domenica, 21 ottobre 2018

La Tavola Sarda della Pace, ha promosso la 17^ Marcia Sarda per la Pace Gesturi – Laconiche si terrà Domenica 21 ottobre prossimo.

Si tratta di un appuntamento importante, che si colloca nella prospettiva di far crescere la cultura della pace e della fratellanza tra gli stati e i popoli, per far cessare ogni guerra in corso e garantire la pace per il nostro futuro, a  partire dalle persone più vulnerabili, come donne, vecchi, bambini, disabili, poveri, che sono la parte più colpita nei conflitti, come è noto ormai a tutti.

Purtroppo si prospetta un nuovo salto di qualità nelle politiche di riarmo, dove si dovrebbe arrivare al 2% del Pil, e, successivamente, al 4% del Pil, come ha ricordato recentemente agli europei e al mondo il Presidente Usa Trump. Noi pensiamo che queste risorse sarebbero meglio impiegate nelle politiche di crescita nel mondo, in Italia, nel sud e in Sardegna, per garantire la solidarietà sociale, la crescita e il lavoro a tutti, in particolare ai nostri giovani, che hanno diritto ad una vita dignitosa e civile.

Anche in Sardegna abbiamo diritto ad uno sviluppo ecosostenibile e riteniamo non sia giusto avere i due terzi del peso delle servitù militari di tutta l’Italia. Lo Stato deve liberare degli spazzi di queste servitù per recuperarli allo sviluppo economico, per l’agro-industria, l turismo, la pesca e altre attività e servizi utili alla nostra terra.

Così come non vogliamo avere un ruolo di portaerei armata nel mediterraneo per offendere qualcuno, ma recuperare il nostro ruolo di ponte naturale tra il continente europeo, africano e il vicino oriente, come terra di pace, dialogo, cooperazione e collaborazione tra stati, popoli, culture, religioni, etnie, che popolano questo mare.

Questo era anche il monito del Prof. Giovanni Lilliu, che ci ricordava ripetutamente che la Sardegna aveva avuto ed ha un ruolo principalmente mediterraneo, nel quadro della collaborazione europea e internazionale.

Per queste ed altre ragioni anche quest’anno è stata promossa la Marcia Sarda della Pace, che non è solo un esercizio fisico, ma soprattutto un momento di presa di coscienza, di riflessione profonda, dove passo dopo passo si vuole procedere verso la pace, lo sviluppo e il lavoro, per un mondo e una Sardegna migliori.

Per avere informazioni continue è possibile consultare la pagina Fb titolata: Mesa Sarda de Paxi – Tavola Sarda della Pace.

Anci Sardegna

Viale Trieste 6, 09123 Cagliari
Cod.Fisc.: 92016930924 - P.IVA: 02143310924
Tel: 070666798 - Fax: 070660486
mail: protocollo@ancisardegna.it - PEC: ancisardegna@pec.it - Cookie Policy