2° Seminario: Come combattere l’Euroscetticismo e garantire la partecipazione dei cittadini alla vita dell’Unione Europea

euroscetticismo

Si svolgerà a Nuoro, il 17 luglio p.v. il 2° Seminario: Come combattere l’Euroscetticismo e garantire la partecipazione dei cittadini alla vita dell’Unione Europea

Il  Seminario è organizzato da ANCI Sardegna e Focus Europe, nell’ambito del Progetto “Euroscetticismo e immigrazione. Dall’Europa ai Comuni”, finanziato dalla Fondazione di Sardegna.

L’incapacità da parte dell’Unione Europa di gestire in maniera solidale e concreta i flussi migratori sta favorendo una progressiva crescita di movimenti euroscettici e anti-europeisti.

L’Europa fatica a trovare regole comunemente concordate che favoriscano una redistribuzione delle migliaia di rifugiati che quotidianamente raggiungono le coste italiane ed europee.

Per fronteggiare questa crisi, di fronte all’inerzia europea, come si sta organizzando l’Italia? Che cosa dovrebbe fare l’Unione Europea? Quali sono le reali cause alla base della crescita dell’Euroscetticismo. Quali sarebbero le reali conseguenze di un’Europa senza Unione Europea? Esiste il rischio di tornare indietro di sessanta anni? Qual è il ruolo della Società Civile, che ruolo attivo possono avere i cittadini e le autorità locali?

Anci Sardegna

Viale Trieste 6, 09123 Cagliari
Cod.Fisc.: 92016930924 - P.IVA: 02143310924
Tel: 070666798 - Fax: 070660486
mail: protocollo@ancisardegna.it - PEC: ancisardegna@pec.it - Cookie Policy