ANCI sigla intesa in Conferenza Unificata sul riparto dei fondi politiche sociali e non autosufficienze

Nella seduta di ieri della Conferenza Unificata, l’Anci ha dato l’intesa sul riparto dei fondi per le politiche sociali e le non autosufficienze, entrambi riferiti all’anno 2014. Due importanti tematiche che hanno visto accolte delle precise richieste espresse da Anci.

A seguito dell’intesa sui due fondi  (circa 350 milioni per le non autosufficienze  e 300 per le politiche sociali ), le Regioni hanno presentato un documento nel quale si richiede, tra l’altro, una stabilità almeno triennale dei finanziamenti statali, l’erogazione delle risorse nei primi mesi di ogni anno e la valorizzazione e rafforzamento del coinvolgimento degli enti locali nella programmazione sociale.

Su questi punti ANCI si è detta d’accordo pur sottolineando “la necessità di veder rafforzato il ruolo dei Comuni che sono gli erogatori ultimi di prestazioni di questo genere. Per questo – ha aggiunto – chiediamo alle Regioni di adempiere al più presto alla programmazione degli interventi, per evitare che a cascata i Comuni si trovino ad anticipare le risorse per le prestazioni che forniscono ai propri cittadini”.

 

Anci Sardegna

Viale Trieste 6, 09123 Cagliari
Cod.Fisc.: 92016930924 - P.IVA: 02143310924
Tel: 070666798 - Fax: 070660486
mail: protocollo@ancisardegna.it - PEC: ancisardegna@pec.it - Cookie Policy