Programma “1000 cantieri per lo sport” – Bando per gli impianti sportivi di base

E’ stato pubblicato il Regolamento relativo alla seconda fase del programma “1000 cantieri per lo sport” (disponibile nel sito del Credito Sportivo), nato dalla collaborazione tra ANCI, UPI, Presidenza del Consiglio dei Ministri, CONI e Istituto per il Credito Sportivo.

L’iniziativa prevede la possibilità di ottenere mutui a tasso zero per la ristrutturazione o realizzazione di impianti sportivi di base da parte di Comuni, Province, associazioni e società sportive dilettantistiche, federazioni sportive, enti di promozione sportiva, discipline sportive associate, onlus, enti religiosi e parrocchie.

Sono stati previsti almeno 500 interventi, equamente distribuiti a livello territoriale, per i quali i beneficiari potranno ottenere mutui a tasso zero fino a € 150.000.000,00 per 15 anni (gli Enti locali) o per 10 anni (altri beneficiari).

Tra gli interventi ammissibili, per progetti fino a 1 milione di euro, sono individuate delle priorità costituite da interventi su impianti esistenti, totalmente o prevalentemente relativi a lavori di efficientamento energetico, abbattimento barriere architettoniche, adeguamento e messa a norma e in sicurezza, compresi gli interventi di bonifica dell’amianto.

Sono inoltre ammissibili interenti per ristrutturare, ammodernare, ampliare, completare, attrezzare, riconvertire, mantenere e mettere a norma e in sicurezza gli impianti sportivi di base esistenti o per realizzarne di nuovi.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10.00 dell’11 maggio 2015 mediante PEC all’indirizzo impiantisportividibase@legalmail.it e fino alle ore 17.00 del 15 luglio 2015. Per eventuali informazioni consultare il sito www.creditosportivo.it

Anci Sardegna

Viale Trieste 6, 09123 Cagliari
Cod.Fisc.: 92016930924 - P.IVA: 02143310924
Tel: 070666798 - Fax: 070660486
mail: protocollo@ancisardegna.it - PEC: ancisardegna@pec.it - Cookie Policy